About Us

Uno dei nostri sogni é sempre stato quello di viaggiare in lungo e in largo senza avere la pressione di tornare alla routine giornaliera, ma con un senso di libertà assoluto. 

Per questo motivo, abbiamo deciso di lasciare tutto e tutti e partire all'avventura alla scoperta dell'America Latina. 

Dato che questo viaggio é all'insegna della libertà, non vi é un percorso ben definito, questo sarà delineato man mano che avanzeremo, godendoci appieno il tempo e il luogo presente.

LEGGI DI PIÙ...

 

 

 

 

Current Location

Home - Vamos Away - From Cuba to Patagonia

Qui a Phuket piove, a volte poco, solo qualche goccia, e altre volte cascate, fiumi, oceani interi. Poi all’improvviso smette, ma rimangono i nuvoloni grigi che ti tengono d’occhio.

Faccio il furbo ed esco da dietro, e su, dall’alto delle nuvole nessuno se ne accorge, niente acquazzoni. Mi sento abbastanza ispirato e decido di filmare la mia trasferta da Surin Beach a Phuket Town, ovviamente a bordo di un bus del posto. Li vedevo passare, tutti di colore blu, come il cielo che non riesco a vedere, un po’ malandati e pieni di persone. Sono stato abbastanza fortunato, probabilmente sono salito sul bus più moderno di tutta l’isola e di viaggiatori ce n’erano pochissimi.

30km in 1h30minuti riassunti in questo video.

Una di queste sere, non ricordo bene quando, ho deciso di andare in uno dei vari bar situati lungo la stradina che costeggia il mare.

Si può notare che accanto ad un bar o ad un ristorante si trova un’agenzia viaggi, poi accanto all’agenzia, un salone massaggi, e così via all’infinito.

Insomma, la scelta cade su questo bar, perché trasmettono la partita di Federer Roger, lo svizzero.

Seratina “moscia”, come sempre, l’affluenza è quasi nulla, “Black Magic Woman” di Santana in sottofondo. Nessuna black magic woman in giro, ma solo le due cameriere, un ragazzo thai, che gioca a biliardo da solo, un occidentale sui settanta che continua a bere birra e qualche altro turista che va e vien, ma soprattutto  che va.

03
Jul 2012

Nai Yang Beach

Nella sezione “Foto” ho aggiunto un paio di “scatti” fatti in questi giorni.

Le cose da fare a Nai Yang Beach non sono tante. Sicuramente continuo a vivere le giornate in totale relax, senza fare grandi programmi, anzi, non ne faccio proprio.

Lunedì il tempo era bello e quindi ne ho approfittato per camminare  lungo le spiaggia. Il mare era abbastanza tranquillo e guardavo i thai immersi fino alle ginocchia a pescare non so bene cosa. Sicuramente qualcosa di fresco che finirà sul piatto di qualche turista.

È lunedì mattina e dopo una bella dormita e una buona colazione mi sento rigenerato. Dopo i vari voli Milano – Zurigo – Singapore - Phuket e nonostante senta ancora l’effetto del fuso orario, la stanchezza pian pianino inizia a dileguarsi. Ma direi di fare un passo indietro.

“Un viaggio di mille miglia comincia sempre con il primo passo” (Lao Tzu). 

Finalmente oggi inauguriamo il nostro blog. Potrete quindi sognare posti lontani ed esotici direttamente dal divano di casa vostra.

Enjoy e a presto!

Diana & Lucas

Facebook

SFbBox by enter-logic-seo.gr

VamosAway on Youtube

Instagram

Flickr Latest Photos

Advertisement

Scroll to Top