About Mercados Away

È un progetto parallelo a Vamos Away, creato con l’obiettivo di approfondire la conoscenza delle diverse culture in America latina, con le quali verremo a contatto durante il nostro viaggio. 
Questo si focalizza sul patrimonio culturale artigianale delle comunità indigene e di artigiani locali presenti in centro e sud America.

In che modo? 

Si vogliono documentare cooperative e organizzazioni no-profit in questo ambito, attraverso reportage in loco, con articoli che descrivono i loro progetti in dettaglio, foto e video. Gli approfondimenti verranno pubblicati sulla pagina dedicata a Mercados Away. 

Un’altra volta la piattaforma online Workaway ci ha aiutati nella ricerca di potenziali organizzazioni o imprese familiari in ambito artigianale da documentare per il progetto Mercados Away. 

10
Jan 2016

Manos de Mujeres

Abbiamo realizzato questo video presentazione in occasione della III Feria de Tejido Wayuu organizzata da "Talento Colectivo" a Bogotà, e ci sembrava opportuno poterlo condividere anche qui.

Pasto doveva essere semplicemente una breve tappa prima di attraversare la frontiera colombiana-ecuadoriana, ma si è rivelata una piacevole sorpresa.

Nel bel mezzo delle splendidi valli del famoso “triangolo del caffè” sorge la Finca El Ocaso, una tenuta di 23 ettari che coltiva e produce caffè organico e sostenibile. Oltre alla sua produzione artigianale, si organizzano visite guidate e si offre alloggio.  

Abbiamo fatto la conoscenza di Paula Restrepo, direttrice della Fondazione Talento Colectivo, grazie ad un annuncio pubblicato sulla piattaforma di volontariato internazionale Workaway.  Si cercavano volontari per un progetto dedicato al commercio equo-solidale con le comunità indigene wayuu della regione de La Guajira.

Sebbene al nostro arrivo vi erano già abbastanza mani in aiuto di Paula, abbiamo comunque potuto approfondire i principi e le pratiche su cui si basa il commercio giusto e conoscere la cultura wayuu da vicino.

Nata da madre artigiana, Paula ha sviluppato un grande interesse e passione per l’artigianato, settore molto sviluppato in Colombia. Entrata in contatto con la realtà della regione La Guajira, si è subito attivata per creare una fondazione che si occupasse di empowerment delle donne indigene wayuu.

 

Rainforest entrata

Abbiamo scoperto che in Costa Rica si coltiva e si produce il cioccolato. Ci siamo così messi alla ricerca di piccole imprese, possibilmente organiche, produttrici di questa preziosa materia prima. La prima che ha risposto è stata Rainforest Chocolate, la quale si trova alle pendici del vulcano Arenal nella cittadina La Fortuna.

Dopo circa 3 settimane di collaborazione con l’organizzazione Oxlajuj B’atz’ (Thirteen Threads) a Panajachel, abbiamo concluso positivamente la nostra breve, ma intensa esperienza. Abbiamo imparato molto a livello umano e pratico. 

Oxlajuj B’atz’/Trece Hilos/Thirteen Threads

(click here for English version)

Breve descrizione e storia dell’organizzazione: 
È un’organizzazione no-profit di donne indigene maya che promuove il senso di responsabilità sociale e personale (empowerment), con sede principale a Panajachel in Guatemala. L’organizzazione é costituita da 13 gruppi di donne maya localizzate in varie regioni rurali del Guatemala. Trece Hilos é nata grazie a due benefattrici nordamericane per aiutare le donne rimaste vedove con a carico figli e orfani, dopo gli anni del genocidio degli indios. Oggi l’organizzazione è interamente gestita da donne provenienti da comunità maya in municipi con alto tasso di povertà, discriminazione, poca opportunità di istruzione, salute, partecipazione politica, e lavoro. 

   
Scroll to Top